Associazione Culturale Paolo Rizzi Associazione Culturale Paolo Rizzi Associazione Culturale Paolo Rizzi

"La Bella Castellana", scriveva la penna di Francesco Scipione Fapanni, e Scorzé é situato lungo quest'antica strada. Al centro del paese si trova l'antica dimora di una delle più potenti famiglie veneziane, eredi del Doge " dal tocco d'oro" Giovanni Soranzo, eletto nel 1312, colui che per primo considerò la potenza di Venezia sul mare e che diede inizio alla costruzione del famoso Arsenale, citato anche da Dante.

Storia:
La Villa è un elegante palazzo seicentesco, costruito su un edificio precedente, come testimoniano i due differenti cicli di affreschi al primo piano, attribuiti alla scuola del Veronese. Nella seconda metà del '700 l'Architetto Andrea Zorzi ampliò la Villa e le diede un impianto di gusto Neoclassico, con un magnifico scalone a tenaglia, colonne corinzie e decori a stucco. Nei primi anni dell'800 il Conte Tommaso Mocenigo Soranzo commissionò all'Architetto Giuseppe Jappelli, famoso per aver disegnato il Caffé Pedrocchi di Padova, un bellissimo giardino all'inglese. Alla fine dell'800 la Contessa Alba Mocenigo Soranzo sposò il Conte Antonio Conestabile della Staffa.

Vedi l'informativa estesa sull'uso dei cookie - See the extensive information on the use of cookies